Torna alla' ITINERARIO MODERNISTA

Il mattatoio

© Pep Escoda

La città degli inizi del ventesimo secolo aveva bisogno di diversi edifici pubblici che la rendessero socialmente ed economicamente più moderna e funzionale. Uno di questi fu il mattatoio, situato nella parte alta, al riparo delle antiche mura romane. L'opera venne realizzata fra gli anni 1899 e 1901 seguendo i progetti di Josep Maria Pujol i de Barberà. Un recinto in ferro battuto permette l'accesso ai muri del vecchio mattatoio, eretti a forma di U, realizzati basicamente con muratura a secco e mattone. Nell'edificio si può vedere come il mattone abbellisca e separi le finestre munite di rifiniture triangolari del primo piano o crei delle finestre cieche al piano superiore. La piazza pubblica annessa all'edificio era stato lo spazio proprio dei recinti dedicati a tale servizio. Oggi il mattatoio accoglie le dipendenze del Rettorato dell'Università Rovira i Virgili.

(vista esterna)

C. de l'Escorxador, s/n
Coordinate: 
41.119137000000, 1.260874000000
Ascoltare audioguida (Durata: 04:05)

No Adobe Flash Player installed. Get it now.