Torna alla' ITINERARIO MEDIEVALE

Il chiostro

© Rafa Pérez

Il chiostro ha pianta quadrangolare. Gli archi a mezza volta, sostenuti da colonne gemelle, sono raggruppati a tre sotto ulteriori archi di scarico con contrafforti. La scultura del chiostro è uno degli insiemi più notevoli dell'arte plastica romanica in Catalogna e data verso la fine del XII secolo e gli inizi del XIII. I rilievi si concentrano sui capitelli e sulle cimase e sono caratterizzati da grande ricchezza di repertorio iconografico; tra questi va segnalata la nota "processione dei topi". Una delle migliori raffigurazioni è situata sulla porta di comunicazione tra la Cattedrale e il chiostro che risale alla prima metà del XIII secolo. Sul timpano, lavorato completamente in marmo, è rappresentato il Cristo in Maestà circondato dai simboli dei quattro evangelisti. Tra le cappelle gotiche che si aprono sul chiostro la più notevole è quella del Corpus Christi (1330), con interessanti statue in pietra e vetrate istoriate. Altre cappelle egualmente gotiche, sono dedicate alla Madre di Dio delle Nevi (Mare de Déu de les Neus, 1317) e quella di Sant Ramon. L'immagine della Madre di Dio del Chiostro, del XIII secolo, è oggetto di speciale venerazione nella sua cappella.

C. Claustre
977 226 935
Coordinate: 
41.119667000000, 1.258007000000
Ascoltare audioguida (Durata: 14:38)

No Adobe Flash Player installed. Get it now.