Torna alla' ITINERARIO MODERNISTA

Il Mercato Centrale

Nel 1915 venne costruito a Tarragona l'edificio del Mercato Centrale, che centralizzava i diversi punti vendita suddivisi per la città. Lo spazio selezionato per costruire un rettangolo lungo 75 m e largo 35 m fu la vecchia piazza del Progrés. L'architetto Josep Maria Pujol i de Barberà volle che al suo interno vi fossero colonne di ferro colato che eliminavano la necessità di muri e fornivano più luce e spazio. Ha tre navate che si riflettono sulle facciate che danno sulla piazza Corsini e sulla Calle Cristòfor Colom. L'architetto incluse il senso plastico del modernismo, che colmava di civetteria ed eleganza gli edifici contemporanei; le inferriate delle quattro porte d'ingresso, la tipologia dei caratteri con cui è scritto il nome dell'edificio o la copertura rivestita in ceramica. Il progetto del Mercato ricorda il Mercato del Born di Barcellona o quello viennese di Karlsplatz di Otto Wagner.

Orario: Dalle 8:30 alle 21:00 da lunedì a sabato

Pl. Corsini, s/n
Coordinate: 
41.115589000000, 1.249437000000