Sant Magí

© Pep Escoda
© Pep Escoda
© Pep Escoda
© Pep Escoda
© Pep Escoda
© Pep Escoda
© Pep Escoda
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
© Manel R. Granell
17-19 agosto

È la festa maggiore del patrono della città che viene animata da elementi popolari come il Magí de les Timbales, figure giganti, i Gegantons Negritos, i nani, i bastoners (gruppi di danze popolari con bastoni), ecc. che si riuniscono tutti per accompagnare l’acqua di San Magí, elemento essenziale della festa. Anche i castells (torri umane) partecipano a questa celebrazione che contempla un’ampia varietà di eventi festivi e culturali (concerti, teatro,...).